Mi.fi.ma: una nuova sfida per Tulime Onlus

Mi.fi.ma è l’acronimo di Mikono na Fikiri ya Maendeleo, mani e pensiero per lo sviluppo. Il progetto, finanziato dalla Chiesa Valdese, ha preso formalmente avvio il 18 gennaio e comprende […]

Mi.fi.ma è l’acronimo di Mikono na Fikiri ya Maendeleo, mani e pensiero per lo sviluppo. Il progetto, finanziato dalla Chiesa Valdese, ha preso formalmente avvio il 18 gennaio e comprende numerose attività in vari ambiti di intervento e si fonda sulle esperienze pregresse di Tulime nell’area del distretto di Kilolo in Tanzania. Mi. Fi. Ma prevede la realizzazione di un centro dimostrativo nel quale si svolgeranno attività di varia natura, dall’allevamento all’agricoltura al riciclo creativo.

Mifima

I fruitori del centro, appartenenti a fasce della popolazione particolarmente vulnerabili come individui affetti da disabilità fisiche e mentali, vedove e orfani, potranno acquisire competenze in vari settori e metterle in pratica accedendo al programma di microcredito. Il progetto prevede inoltre l’attivazione di un polo di distribuzione di creme solari e occhiali a vantaggio di individui affetti da albinismo e di un servizio di bike sharing. Mi. Fi. Ma offrirà un supporto nell’avvio di nuove attività economiche favorendo al contempo l’autonomia individuale e l’iniziativa dei beneficiari.

Mifima 2