notizie

0

Qualche giorno dopo il XIII MITIng…

“Arriva, come ogni anno e già alla XIII edizione, il Miting di Tulime Onlus. Tre giorni insieme presso il Centro Vivilbosco di Bosco d’Alcamo. Siamo stanchi, tutti, direttivo, segreteria, presidente, […]

Arriva, come ogni anno e già alla XIII edizione, il Miting di Tulime Onlus. Tre giorni insieme presso il Centro Vivilbosco di Bosco d’Alcamo.

Siamo stanchi, tutti, direttivo, segreteria, presidente, responsabili di progetto, volontari … siamo felici, tutti, direttivo, segreteria, presidente, responsabili di progetto, volontari.

Il venerdì lo dedichiamo al direttivo. Siamo in uscita per il rinnovo delle cariche, ci guardiamo in cerca del nuovo presidente. Lo sappiamo, siamo tutti direttivo, siamo tutti volontari, siamo tutti presidente, siamo un’associazione di persone e amici che hanno deciso di voler camminare insieme, per noi, per i nostri figli, per il pianeta.

Il sabato c’è il Nostro Presidente, Francesco. Riesce da sempre ed ancora una volta ad aprire un varco nel dedalo di pensieri e preoccupazioni, riesce ad illuminare il cammino:”Cosa sarei io senza Tulime; cosa sarebbe Tulime senza di me; cosa sarà Tulime senza di me. Tu,lì sei me!”.

Una mente lucida insostituibile il Nostro Presidente che ancora una volta ci raduna, dispersi come siamo in un anno di bisogni personali; ci raccoglie, focalizzando i bisogni personali e collettivi al fine di soddisfarli equamente; ci nutre, di speranza associativa … ed apre il Potlach! 

Per il Potlach, come nella tradizione delle Tribù di Nativi Americani, si rinforzano le relazioni fra i vari gruppi. Grazie allo scambio di cibo, la tulimica cena multietnica ricca di colori, di profumi e di urla di bambini che scorrazzano, diviene una festa di incontri, di relazioni e di abbracci … dal Nepal, dal Togo, dalla Tanzanìa, dall’Italia.

La domenica arriva presto, rallenta il ritmo rendendo ogni istante eterno e riflessivo. 

I progetti sono tutti belli, sono tutti possibili. Arrivano i volti dei nostri villaggi, arrivano le emozioni e le lacrime.

Un nuovo direttivo ed un nuovo presidente sono richiesti. Sono comunque e sempre Tulime, un’Associazione di Amici e di Persone che hanno deciso di camminare insieme, per noi, per i nostri figli, per il pianeta. 

Tu,lì sei me intendendo per lì qualunque luogo TU voglia su questo Pianeta”.

Sono queste le parole che Giuseppe ha voluto regalarci. Sono parole che si fermano ad un attimo prima della nostra Assemblea. Un minuto prima che fossero rinnovate le cariche sociali.

Ma poi l’assemblea c’è stata e Tulime ha un nuovo Direttivo e una storia nuova comincia, una storia nuova che mette le radici in una storia vecchia di ormai 16 anni.

Francesco Picciotto ha lasciato la Presidenza, così come già anticipato con le sue dimissioni di giugno di quest’anno, e a lui succede Giuseppe Di Giorgio, al quale tutta l’Associazione da il suo “in bocca al lupo”.

Anche il Direttivo si è profondamente rinnovato. Roberto Napolitano e Maurizio Lopes hanno deciso di fare un piccolo passo in dietro e a loro va il ringraziamento di tutta l’associazione per il lavoro svolto in questi anni.

Confermano invece il loro impegno Elisabetta Drago (che fra l’altro durante la prima riunione il  Direttivo ha confermato nel suo ruolo di Vice Presidente), Licia Masi, Giorgio Occhipinti, Marina Ruisi, Alessio Scalisi.

Entrano invece nel nuovo direttivo cinque membri ai quali Tulime vuole dare subito il proprio grazie per l’impegno che hanno deciso di accettare: Anna Lo Porto, Manuela Caporarello, Simone Corvi, Veronica Schiera e Giando Maniscalco.

Infine, durante la sua prima seduta, il nuovo Direttivo ha chiesto a Francesco Picciotto di assumere il ruolo di Direttore Esecutivo di Tulime, proposta che è stata accettata con entusiasmo. Siamo certi che questo garantirà alla nostra associazione un importante elemento di continuità fra la sua lunga attività di Presidente e il nuovo ruolo. 

Il MITIng è stato come sempre un momento durante il quale tutti assieme siamo riusciti a produrre una grandissima energia. Siamo sicuri che questa energia ci nutrirà nell’anno che viene permettendoci di agire ancora a lungo sulla strada della cooperazione di comunità.  

 

0

Il XIII MITIng di Tulime

Cari amici e soci, 
ci apprestiamo a vivere il XIII MITIng di Tulime il 10-11-12 novembre, presso il centro Vivilbosco nella Riserva di Bosco d’Alcamo.
Tulime, le nostre vite, il mondo intero, si basano sulle relazioni tra le persone, sulle distanze più o meno grandi, più o meno fisiche. Le relazioni sono i fili che tessono la rete della vita, come diciamo ormai da tanti anni.
La distanza può rendere complesso l’attivarsi della vibrazione di questi fili. Alcuni di noi sono più sensibili alle vibrazioni, anche a quelle che viaggiano su fili lunghissimi e talmente sottili che non vengono considerati dalla maggior parte del genere umano. Sono gli animi irrequieti, i poeti, i volontari, i “donatori di sé”.
Tu, lì, (sei) me.
In Tulime oltre la relazione, c’è la distanza.
Ci sono migliaia di chilometri o pochi centimetri.
C’è l’essere qui e l’essere lì, ovunque ci si trovi, per chiunque.
Chiunque “Tu” sia, ovunque sia “lì”: Tu, Lì, sei Me.

tu-Lì-sei-me-locandina

0

Camminando con Tulime: le Gole di Segesta

22 OTTOBRE
Sentiero nei pressi dell’Area Archeologica di Segesta
Passeggiata lungo un vallone antistante il sito archeologico di Segesta

Appuntamento: Ore 10.00 presso il parcheggio dell’Area Archeologica di Segesta*

CCT-01-SEGESTA-22-ottobre-2017_2

L’autunno in Sicilia è sempre foriero di intense suggestioni, paesaggi dai colori caldi e malinconici che contrastano con la vivace solarità del terso cielo azzurro. Anche il clima diventa mite, ideale per ricominciare a camminare alla scoperta di luoghi di incredibile bellezza della nostra Isola. Il sentiero della prima passeggiata di “Camminando con Tulime” ci conquisterà non soltanto per l’indiscusso interesse naturalistico del territorio in autunno, ma anche per il panorama spettacolare che potremo ammirare mentre camminiamo: il Tempio di Segesta.

La passeggiata, infatti, si snoda lungo le Gole di Segesta, un vallone dalle forme sinuose che si crea quando si prosciugano le acque dei fiumi a valle della collina su cui si erge il magnifico tempio dorico, quasi sempre visibile nel corso della camminata. Un canyon in cui si fondono Natura e Storia: circondati da lecci, sugheri e arbusti caratteristici della macchia mediterranea, respireremo l’atmosfera senza tempo di luoghi che hanno secoli di storia.

 

Promemoria del materiale/abbigliamento obbligatorio

1. Scarponcini da trekking a caviglia alta (meglio se impermeabili)
2. almeno 1,5 litri di acqua
3. costume da bagno e telo
4. cappellino, occhiali da sole e screma solare
5. un capo caldo per la sosta (a seconda del clima)
6. giacca impermeabile (a seconda del clima)

 

Materiale/abbigliamento consigliato

1. bastoncini da trekking
2. indumenti e scarpe di ricambio

 

 

Info e costi

Costo escursione: € 10,00*

Per i soci di Tulime Onlus regolarmente tesserati per l’anno in corso il costo di ogni singola escursione è di € 6,00. Per i nuovi tesserati, la prima escursione è gratuita. Il costo della tessera annuale a Tulime Onlus è di € 25,00. Bambini 0-10 anni gratuiti; 10-15 anni € 3,00*.

 

* Tutti i proventi di Camminando con Tulime sono donati all’associazione Tulime Onlus per lo svolgimento dei progetti di cooperazione in Tanzania e Nepal.

Il costo include la copertura assicurativa e la guida.

Pranzo a sacco a carico dei partecipanti. Arrivo al luogo d’incontro è con auto propria.

L’adesione all’escursione dovrà essere confermata entro le ore 12.00 di sabato 20 maggio.

L’escursione potrà essere annullata da Tulime Onlus senza alcuna responsabilità nei confronti delle persone che hanno manifestato interesse ad aderire. Tulime Onlus si impegna a dare tempestiva comunicazione dell’eventuale annullamento dell’escursione.

Contatti

Marina Ruisi – M. 328 4611576

Giuseppe Di Giorgio – M. 328 2816254

 

Vi ricordiamo che potete seguirci anche su facebook seguendo il Gruppo CAMMINANDO CON TULIME per consultare il calendario, gli aggiornamenti sugli eventi, scriverci e vedere le foto delle escursioni precedenti.

 

Informazioni per arrivare

*Il parcheggio dell’Area Archeologica in esame NON è quello presso il tempio ma quello di nuova realizzazione, lungo la Provinciale 68. Provenendo da Palermo, una volta usciti a Segesta bisogna seguire le indicazioni a destra per Bruca o Segesta Stazione. Dopo pochi metri sulla sinistra sopra il livello della strada c’è il parcheggio dell’Area Archeologica di Segesta.

0

Educare, tessere, imparare

Care Amiche e Amici di Tulime,abbiamo il piacere di comunicarvi il nostro progetto “Educare, tessere, imparare – Nepal (E.T.I. – Nepal)” è stato approvato della Chiesa Evangelica Valdese nel finanziamento […]
Care Amiche e Amici di Tulime,
abbiamo il piacere di comunicarvi il nostro progetto “Educare, tessere, imparare – Nepal (E.T.I. – Nepal)” è stato approvato della Chiesa Evangelica Valdese nel finanziamento Otto per Mille 2017. 
Il progetto sarà svolto nell’area di Chhaling e ha come obiettivo il sostegno delle fasce vulnerabili della comunità locale, in particolare dei bambini in età pre e scolare e delle donne. 
Il primo obiettivo è il sostegno del diritto all’istruzione di 68 alunni della scuola pubblica Shree Gyan Jyoti, che ha limitate risorse in termini di servizi offerti e di competenze dei docenti. Gli insegnanti (11) saranno quindi beneficiari delle attività di capacity building del progetto.
Il secondo obiettivo è quello del gender empowerment, nella forma del sostegno all’imprenditorialità femminile. A tale scopo 10 donne potranno sviluppare le loro competenze in campo sartoriale e saranno affiancate per attivarsi in forma di cooperativa tramite attività di formazione. Principale punto di forza del progetto è il carattere del self-empowerment mediante la collaborazione con la comunità locale; si intendono fornire strumenti ed opportunità che saranno adattati al contesto socio-culturale. Le competenze acquisite saranno messe a frutto al termine del progetto dagli stessi beneficiari per futuri progetti comunitari, al fine di garantire la sostenibilità delle azioni progettuali nel tempo.
21587142_1640790369278937_1970907451003801577_o
0

I cactus di Palermo incontrano i tessuti africani

  Domenica 10 settembre 2017                                          Mostra mercato di abiti e accessori “Mani d’Africa” nella splendida cornice del Vivaio Ibervillea. Via Gaetano La Loggia, 5 Palermo – dalle 10,30 alle 21 […]

evento-TUlime-Ibervillea-2017-10-09_03

 

Domenica 10 settembre 2017                                         

Mostra mercato di abiti e accessori “Mani d’Africa” nella splendida cornice del Vivaio Ibervillea.

Via Gaetano La Loggia, 5 Palermo – dalle 10,30 alle 21

 


Dalle valigie della nuova collezione, insieme all’odore dei tessuti e della legna bruciata, sono venuti fuori incredibili monili prodotti durante il corso sul riciclo creativo tenutosi in Tanzania grazie al supporto di due artigiani italiani e alla presenza delle ragazze del villaggio di Pomerini. Inoltre molti nuovi prodotti sartoriali tra cui il portatorta, un nuovo modello di borsa, gilet donna e uomo e tanto altro, oltre agli ormai intramontabili modelli di fascia per capelli, cintura marsupio bebè, borse di vari modelli, gonne, oggetti per bambini.

Evento su Facebook: https://www.facebook.com/events/263911990766861/

 

PROGRAMMA

Mostra mercato durante tutto il giorno
11,00 laboratorio di riciclo creativo per bambini con tessuti africani + merenda*
11,30 presentazione del progetto e delle bomboniere solidali in partnership con Vivaio Ibervillea e Cotti in Fragranza
12,30 ci sarà la possibilità di pranzare con una pizza (attività a cura dei volontari del Vivaio Ibervillea)
17,00 laboratorio di riciclo creativo per bambini con tessuti africani + merenda*
18,00 sfilata della nuova collezione Mani d’Africa accompagnata da musica del DJ Nino Costantino
18,30/19,00 musica e aperitivo**, in collaborazione con le Cantine Fazio

———————–
* il laboratorio è aperto a bambini dai 4 ai 12 anni. Per il laboratorio e la merenda è gentilmente richiesto un contributo di 3€ a bambino
**con contributo a partire da 1€

0

Graduatoria Servizio Civile Nazionale all’Estero

Si sono concluse le selezioni dei volontari in Servizio Civile Nazionale Estero nell’ambito del Progetto “Coltivare Integrazione” in Tanzania. Si rende quindi nota la graduatoria relativa. Nel congratularci con i […]

Si sono concluse le selezioni dei volontari in Servizio Civile Nazionale Estero nell’ambito del Progetto “Coltivare Integrazione” in Tanzania. Si rende quindi nota la graduatoria relativa.

Graduatoria Servizio Civile Nazionale all'estero Luglio 2017 (74 download )

Nel congratularci con i volontari selezionati, invitiamo gli stessi a confermare ufficialmente tramite email.

0

Un Like per Tupo Pamoja, centro per minori a Pomerini.

L’associazione Tulime Onlus partecipa al bando per sostenere il centro Tupo Pamoja nel villaggio tanzaniano di Pomerini a tutela dei minori della comunità locale. Ci trovate tra i vari progetti della […]

L’associazione Tulime Onlus partecipa al bando per sostenere il centro Tupo Pamoja nel villaggio tanzaniano di Pomerini a tutela dei minori della comunità locale. 
Ci trovate tra i vari progetti della pagina:

http://www.ganassinisocialresponsibility.com/bando

sotto la denominazione ASSOCIAZIONE DI COOPERANTI TULIME ONLUS. Basta cliccare su “LIKE”.

Potete aiutarci ulteriormente condividendo il tutto tra i vostri contatti Facebook. Grazie!

0

Calendario colloqui di selezione SCN estero

Si comunica il calendario dei colloqui per la selezione di 4 volontari per il Progetto “Coltivare Integrazione” relativo al Servizio Civile Estero da svolgersi in Tanzania. 12 luglio 2017 Alessia […]

Si comunica il calendario dei colloqui per la selezione di 4 volontari per il Progetto “Coltivare Integrazione” relativo al Servizio Civile Estero da svolgersi in Tanzania.

12 luglio 2017

Alessia Foraggio (h 9.30)

Venera Li Causi (h 10.30)

Roberta Maconi (h 11.30)

 

13 luglio 2017

Federica Brozzu (h 9.30)

Antinisca Zaiacometti (h 10.30)

Simona Serra (h 11.30)

 

Sede colloqui:

Tulime Onlus Viale Regione Siciliana, 2156 – 90135 Palermo

 

0

Bando COSVI 2017

Parti con Tulime in Tanzania! UNIPA seleziona 4 laureandi, Laurea Magistrale in Cooperazione e Sviluppo (LM 81), per partecipare al “PROGRAMMA PILOTA DI MOBILITÀ STUDENTI PER TRAINEESHIP IN PAESI EXTRA […]

Parti con Tulime in Tanzania!

UNIPA seleziona 4 laureandi, Laurea Magistrale in Cooperazione e Sviluppo (LM 81), per partecipare al “PROGRAMMA PILOTA DI MOBILITÀ STUDENTI PER TRAINEESHIP IN PAESI EXTRA EUROPEI” in collaborazione con Tulime.

Tutte le info QUI

0

Bando per il Servizio Civile Nazionale all’estero – 4 le posizioni disponibili a Tulime ONLUS

SCADENZA BANDO: 26 giugno 2017 ore 14.00 In data 24 maggio 2017 è stato pubblicato il Bando di Servizio Civile Nazionale e all’Estero Scarica il Bando Nazionale di Servizio Civile […]

SCADENZA BANDO: 26 giugno 2017 ore 14.00

In data 24 maggio 2017 è stato pubblicato il Bando di Servizio Civile Nazionale e all’Estero
Scarica il Bando Nazionale di Servizio Civile Nazionale e all’Estero 2017

Scarica la Scheda descrittiva del Progetto di Tulime Onlus  (Allegato 6 Schema sintesi progetto) per il quale ci sono a disposizione 4 posti di Servizio Civile.

COSA E’ IL SERVIZIO CIVILE ALL’ESTERO?
È un servizio volontario riconosciuto dallo Stato italiano aperto ai ragazzi e ragazze tra i 18 e i 28 anni. L’articolo 9 della legge 6 marzo 2001, n. 64 istitutiva del Servizio Civile Nazionale, prevede che i giovani volontari possano prestare la propria attività anche presso “enti e amministrazioni operanti all’estero, nell’ambito di iniziative assunte dall’Unione Europea, nonché in strutture per interventi di pacificazione e cooperazione fra i popoli, istituite dalla stessa UE o da organismi internazionali operanti con le medesime finalità ai quali l’Italia partecipa“. Lo svolgimento del Servizio civile all’estero offre ai giovani una occasione unica di crescita ed arricchimento personale e professionale e rappresenta uno strumento particolarmente efficace per diffondere la cultura della solidarietà e della pace tra i popoli. Il SCN è un’esperienza formativa e di crescita umana.

CHI PUO’ PRESENTARE DOMANDA?
Ad eccezione degli appartenenti ai corpi militari o alle forze di polizia, possono partecipare alla selezione i giovani, senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, in possesso dei seguenti requisiti:
- cittadini italiani;
- cittadini degli altri Paesi dell’Unione europea;
- cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti;
- non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.
I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e, ad esclusione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.

Non possono presentare domanda i giovani che:
a) abbiano già prestato servizio civile nazionale, oppure abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista, o che alla data di pubblicazione del presente bando siano impegnati nella realizzazione diprogetti di Servizio Civile Nazionale sensi della legge n.64 del 2001, ovvero per l’attuazione del Programma europeo Garanzia Giovani
b) abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi.

Non costituisce causa ostativa alla presentazione della domanda di servizio civile nazionale l’aver già svolto il servizio civile nell’ambito del programma europeo “Garanzia Giovani” e nell’ambito del progetto sperimentale europeo IVO4ALL  o aver interrotto il servizio civile nazionale a conclusione di un procedimento sanzionatorio a carico dell’ente originato da segnalazione dei volontari.

COME PRESENTARE DOMANDA?
La domanda di partecipazione, deve essere indirizzata direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto e deve pervenire allo stesso entro e non oltre le ore 14.00 del 26 giugno 2017. Le domande pervenute oltre il termine stabilito non saranno prese in considerazione.
La domanda, firmata dal richiedente, deve essere:

- redatta secondo il modello riportato nell’ Allegato 2 Domanda di ammissione  debitamente compilato e firmato in originale, attenendosi scrupolosamente alle istruzioni riportate in calce al modello stesso e avendo cura di indicare la sede per la quale si intende concorrere;
- accompagnata da fotocopia di valido documento di identità personale;
- corredata dalla scheda di cui all’ Allegato 3  contenente i dati relativi ai titoli.

E i seguenti documenti richiesti dall’ente:
1) 2 fototessere
2) 1 Cv aggiornato e firmato ed eventuali copie di titoli in possesso e documentazione significativa

Le domande possono essere presentate esclusivamente secondo le seguenti modalità:

1) con Posta Elettronica Certificata (PEC) – art.16-bis, comma 5 della legge 28 gennaio 2009, n.2 – di cui è titolare l’interessato, avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf. L’invio andrà effettuato all’indirizzo tulime@pec.it;

2) a mezzo “raccomandata A/R”, all’indirizzo
Associazione di Cooperanti Tulime Onlus
Viale Regione Siciliana, 2156, 90135 Palermo (Italia)
Attenzione! Non fa fede il timbro postale

3) consegnate a mano, all’indirizzo
Associazione di Cooperanti Tulime Onlus
Viale Regione Siciliana, 2156, 90135 Palermo (Italia)
Sul citofono selezionare il numero 1047, l’ufficio è aperto dal Lunedi al Venerdì, orario 8,30-14,30Viale Regione Siciliana, 2156, 90135 Palermo (Italia)
Si raccomanda di anticipare con una telefonata la consegna del plico.

Per richieste specifiche sulla consegna a mano telefonare al 329 422 5722 (Giulia), 3204112838 (Verastella)

È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile, da scegliere tra i progetti inseriti nel bando. La presentazione di più domande comporta l’esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti inseriti nei bandi innanzi citati, indipendentemente dalla circostanza che non si partecipi alle selezioni. La mancata sottoscrizione e/o la presentazione della domanda fuori termine è causa di esclusione dalla selezione, analogamente al mancato invio della fotocopia del documento di identità.

PROCEDURE SELETTIVE
La selezione dei candidati è effettuata, ai sensi dell’art. 15 del decreto legislativo n. 40 del 6 marzo 2017, dall’ente che realizza il progetto prescelto. Per informazioni più approfondite si rimanda alla Scheda descrittiva del Progetto di Tulime Onlus (Allegato 6 Schema sintesi progetto) e all’Art 5 del Bando. Le procedure selettive sono effettuate in lingua italiana. I candidati si attengono alle indicazioni fornite dall’ente medesimo in ordine ai tempi, ai luoghi e alle modalità delle procedure selettive.

PER INFORMAZIONI E CHIARIMENTI
Consultare la FAQ Risposte a domande più frequenti, debitamente predisposta dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, oppure telefonare in sede allo 091 217612 dal lunedi al venerdi.

Pagina 1 di 1812345...10...Ultima »