Ultime notizie
0

Vaccinazione per un anno in tre somministrazioni per tutti i polli degli otto villaggi (2009)

Progetti a favore della zootecnia

 

Stato di avanzamento al gennaio del 2010
Grazie al finanziamento della Regione Siciliana si è avviata la seconda fase delle vaccinazioni.

Stato di attuazione: /
Importo: € 1.438,00
Provenenza fondi: Regione Siciliana
Responsabile: Francesco Picciotto
Luogo di attuazione: Lukani – Mtitu – Masege – Ukumbi – Mawambala – Kitowo – Pomerini – Kihesa
Beneficiari diretti: 1800 famiglie
Beneficiari indiretti:

 

0

Vaccinazione per un anno in tre somministrazioni per tutti i polli degli otto villaggi (2008)

Progetti a favore della zootecnia

 

Stato di avanzamento al gennaio del 2009
Grazie al finanziamento della Regione Siciliana si è avviata la prima fase delle vaccinazioni.

Stato di attuazione: /
Importo: € 550,00
Provenenza fondi: Regione Siciliana
Responsabile: Francesco Picciotto
Luogo di attuazione: Lukani – Mtitu – Masege – Ukumbi – Mawambala – Kitowo – Pomerini – Kihesa
Beneficiari diretti: 1800 famiglie
Beneficiari indiretti:

 

0

Vaccinazione per un anno in tre somministrazioni per tutti i polli degli otto villaggi (2008)

Progetti a favore della zootecnia

 

Situazione iniziale e primo anno di intervento: 2008
Da diversi studi ed esperimenti fatti l’allevamento di tipo famigliare delle galline locali si rivela più redditizio che non l’allevamento delle galline ovaiole. La gallina locale ha la capacità di produrre circa 40 nuove galline ogni anno (circa 15 uova tre volte all’anno) senza aver bisogno di particolari diete o cure. L’inconveniente più temibile è una malattia che in lingua locale è detta “Kideri”, essa provoca dapprima una sorta di sonnolenza e da li a poco la morte dell’animale. Si tratta purtroppo il più delle volte di un evento epidemico perchè in pochi giorni muoiono quasi tutte le galline anche di aree molto estese. La Provincia in collaborazione con l’Ufficio di Veterinaria nazionale mette a disposizione un efficace ed economico vaccino da applicare a gocce negli occhi dei polli tre volte all’anno e ciò garantisce dalle frequenti morie che mortificano gli sforzi degli allevatori. Si prevede quindi un esperto che tenga un breve corso a 16 operatori, 2 per ogni villaggio che poi si presteranno a seguire la campagna di vaccinazione fatta con 90000 dosi di vaccino. L’intervento verrà inoltre monitorato dall’Ufficio di Veterinaria e nel caso di buoni risultati verrà inserito fra i programmi di sviluppo portati avanti da Tulime.

Stato di attuazione: /
Importo: /
Provenenza fondi: /
Responsabile: Francesco Picciotto
Luogo di attuazione: Lukani – Mtitu – Masege – Ukumbi – Mawambala – Kitowo – Pomerini – Kihesa
Beneficiari diretti: 1800 famiglie
Beneficiari indiretti:

 

0

Supporto agli allevatori dei villaggi di Ng’uruhe (Pomerini), Kitowo, Kihesa Mgagao, Lukani per la creazione e gestione di vasche di disinfestazione (2009)

Progetti a favore della zootecnia

 

Stato di avanzamento al gennaio del 2010
Grazie al contributo della Regione Siciliana è stato possibile fornire supporto alla gestione (soprattutto per quanto riguarda l’acquisto del Paranex) di 6 vasche.

Stato di attuazione: Concluso
Importo: € 3.000,00
Provenenza fondi: Regione Siciliana
Responsabile: Francesco Picciotto
Luogo di attuazione: Ng’uruhe (Pomerini) – Kitowo – Kihesa Mgagao – Lukani
Beneficiari diretti: 200 allevatori
Beneficiari indiretti: 200 famiglie

 

0

Supporto agli allevatori dei villaggi di Ng’uruhe (Pomerini), Kitowo, Kihesa Mgagao, Lukani per la creazione e gestione di vasche di disinfestazione (2008)

Progetti a favore della zootecnia

 

Stato di avanzamento al gennaio del 2009
L’antiparassitario Paranex, a base di piretro, è già stato sperimentato con successo nella nostra precedente sperimentazione nelle vasche da noi create e in quelle successivamente attuate dagli allevatori con il nostro supporto, ma il suo prezzo è alto e ciò fa sì che alcuni allevatori per non pagare il contributo necessario per mantenere attive le vasche di disinfestazione, non porta tutti i propri animali al bagno, ma in questo modo riduce l’efficace dell’azione preventiva perchè i suoi capi continueranno a riprodurre i parassiti che poi nei pascoli comuni andranno ad infestare di nuovo i capi già trattati e indenni. Per questa ragione si è deciso di fornire per un anno, grazie al contributo della Regione Siciliana, un supporto economico per l’acquisto del farmaco finalizzato a calmierare il costo del trattamento.

Stato di attuazione: /
Importo: € 3.000,00
Provenenza fondi: Regione Siciliana
Responsabile: Francesco Picciotto
Luogo di attuazione: Ng’uruhe (Pomerini) – Kitowo – Kihesa Mgagao – Lukani
Beneficiari diretti: 200 allevatori
Beneficiari indiretti: 200 famiglie

 

0

Supporto agli allevatori dei villaggi di Ng’uruhe (Pomerini), Kitowo, Kihesa Mgagao, Lukani per la creazione e gestione di vasche di disinfestazione (2006)

Progetti a favore della zootecnia

 

Stato di avanzamento al gennaio del 2007
Il progetto è ormai entrato a regime si ritiene quindi di contribuire alla realizzazione dello stesso nei villaggi che ne faranno richiesta.

Stato di attuazione: /
Importo: /
Provenenza fondi: /
Responsabile: Francesco Picciotto
Luogo di attuazione: Ng’uruhe (Pomerini) – Kitowo – Kihesa Mgagao – Lukani
Beneficiari diretti: 200 allevatori
Beneficiari indiretti: 200 famiglie

 

0

Supporto agli allevatori dei villaggi di Ng’uruhe (Pomerini), Kitowo, Kihesa Mgagao, Lukani per la creazione e gestione di vasche di disinfestazione (2005)

Progetti a favore della zootecnia

 

Stato di avanzamento al gennaio del 2006
Per il 2006 si prevede di fornire un anticipo da considerare comunque nei termini di prestito di rotazione per l’acquisto di disinfettante per la vasca di Pomerini. E’ stato inoltre richiesto da parte del villaggio di Kihesa Mgagao un contributo per la realizzazione di un nuovo impianto.

Stato di attuazione: /
Importo: € 3.000,00
Provenenza fondi: Privati
Responsabile: Francesco Picciotto
Luogo di attuazione: Ng’uruhe (Pomerini) – Kitowo – Kihesa Mgagao – Lukani
Beneficiari diretti: 200 allevatori
Beneficiari indiretti: 200 famiglie

 

0

Supporto agli allevatori dei villaggi di Ng’uruhe (Pomerini), Kitowo, Kihesa Mgagao, Lukani per la creazione e gestione di vasche di disinfestazione (2004)

Progetti a favore della zootecnia

 

Stato di avanzamento al gennaio del 2005
Per il 2005 non si prevedono ulteriori supporti.

Stato di attuazione: /
Importo: /
Provenenza fondi: /
Responsabile: Francesco Picciotto
Luogo di attuazione: Ng’uruhe (Pomerini) – Kitowo – Kihesa Mgagao – Lukani
Beneficiari diretti: 200 allevatori
Beneficiari indiretti: 200 famiglie

 

0

Supporto agli allevatori dei villaggi di Ng’uruhe (Pomerini), Kitowo, Kihesa Mgagao, Lukani per la creazione e gestione di vasche di disinfestazione (2003)

Progetti a favore della zootecnia

 

Stato di avanzamento al gennaio del 2004
Il progetto di supporto agli allevatori ha subito quest’anno una battuta d’arresto a causa del fatto che non sono stati trovati quei tecnici che con al loro presenza in loco avrebbero potuto sviluppare ulteriormente il sistema. In ogni caso l’impianto di disinfestazione degli animali ha funzionato regolarmente continuando a produrre i benefici che erano già stati evidenziati l’anno scorso e autogestendosi ed autofinanziandosi. Il progetto ha previsto unicamente un supporto al comitato per la creazione dei loro uffici.

Stato di attuazione: /
Importo: € 100,00
Provenenza fondi: Privati
Responsabile: Francesco Picciotto
Luogo di attuazione: Ng’uruhe (Pomerini) – Kitowo – Kihesa Mgagao – Lukani
Beneficiari diretti: 200 allevatori
Beneficiari indiretti: 200 famiglie

 

0

Supporto agli allevatori dei villaggi di Ng’uruhe (Pomerini), Kitowo, Kihesa Mgagao, Lukani per la creazione e gestione di vasche di disinfestazione (2002)

Progetti a favore della zootecnia

 

Stato di avanzamento al gennaio del 2003
I risultati ottenuti in questi mesi dal momento in cui è entrato in funzione l’impianto di disinfestazione sono stati eccezionali sia per quanto riguarda il miglioramento delle condizioni sanitarie dei bovini, sia per quanto concerne il coinvolgimento nella gestione nell’impianto da parte degli allevatori. I primi dati riguardanti i primi sei mesi di attività dell’impianto riportano infatti che all’iniziale mortalità dei vitelli che si attestava attorno al 90% corrisponde adesso un decremento che l’ha portata a circa il 10%. Questo dato ha naturalmente fortemente invogliato gli allevatori ad impegnarsi per una gestione diretta dell’impianto. In sei mesi infatti sono riusciti a restituire completamente il debito relativo ai prodotti chimici necessari per la disinfestazione e ad autogestire di fatto l’impianto. Purtroppo però i costi per animale trattato risultano comunque abbastanza elevati e questo comincia a scoraggiare gli allevatori meno abbienti. In questo senso si ritiene opportuno quindi considerare la possibilità di attivare un qualche tipo di accordo con le case farmaceutiche produttrici il principio attivo utilizzato per una fornitura a costi più bassi. Si è ritenuto inoltre opportuno concedere agli allevatori un prestito per la costruzione del tetto dell’ufficio nel quale risiede il loro nuovo coordinamento. Restano sempre aperte ed in attesa di risorse umane capaci e competenti nel campo le questioni relative all’estensione del modello ad altri villaggi che dovessero averne bisogno (in questo senso i Frati si sono impegnati ad attuare nei prossimi mesi un’indagine territoriale atta ad appurare ciò) e la possibilità di stabilizzare ulteriormente il sistema e quindi la filiera con tutte quelle innovazioni che si dovessero ritenere utili (inserimento di nuove razze, miglioramento dei pascoli, introduzione della foragicoltura, iniziative tese alla trasformazione dei derivati, ecc.).

Stato di attuazione: /
Importo: /
Provenenza fondi: /
Responsabile: Francesco Picciotto
Luogo di attuazione: Ng’uruhe (Pomerini) – Kitowo – Kihesa Mgagao – Lukani
Beneficiari diretti: 200 allevatori
Beneficiari indiretti: 200 famiglie

 

Pagina 20 di 59« Prima...10...1819202122...304050...Ultima »